Rise & Regenerate

Rise & Regenerate – Activism for Climate Justice (RAJ) si svolgerà dal 21 al 30 agosto 2019 presso La Maison de Paille a Soubey in Svizzera. RAJ mira a migliorare e rafforzare le capacità sul tema del cambiamento climatico. L’obiettivo è fornire ai partecipanti un prezioso insieme di competenze, strumenti e conoscenze sull’eco-alfabetizzazione, il pensiero sistemico e le pratiche di riconnessione con la natura per migliorare la consapevolezza sociale ed ecologica al fine di affrontare meglio la complessità delle attuali sfide globali. Il corso sarà guidato da Starhawk, Alfred Decker, Valentina Cifarelli e Cecilia Furlan. Il corso di formazione è finanziato dalla Fondazione CH attraverso la soluzione provvisoria per Erasmus + per operatori giovanili, animatori, insegnanti, formatori e facilitatori (senza limiti di età) provenienti da Italia, Svizzera, Germania, Finlandia, Kosovo, Danimarca, Francia, Polonia, Paesi Bassi e Regno Unito. Possono partecipare due persone per ogni paese. Saranno coperti i costi di viaggio, vitto e alloggio. È richiesto un costo del corso in base al paese di provenienza. – 400 euro per Danimarca, Paesi Bassi e Svizzera. – 300 euro per Germania, Francia, Italia, Finlandia e Regno Unito. – 100 euro per Polonia, Ungheria e Kosovo. Se ci sono problemi economici per il costo del corso, contattaci per trovare una soluzione. Per iscriversi compila il seguente modulo: https://forms.gle/37tYwzhTsxRH6y7TA Per ulteriori informazioni scrivi a:...

Educare in natura. Permacultura e ottica laboratoriale

“Le cure premurose verso gli esseri viventi sono la soddisfazione di uno degli istinti più vivi dell’anima infantile”. Maria Montessori Descrizione  Sviluppare sin dalla tenera età una relazione amorevole e rispettosa nei confronti del pianeta terra è importante e sempre più urgente, considerando i cambiamenti climatici e la degenerazione dei sistemi naturali. Le conseguenze di tali eventi, spesso catastrofici, colpiscono maggiormente i soggetti più vulnerabili, tra cui i bambini e le donne. Come adulti consapevoli ed informati, abbiamo la responsabilità di educare e accompagnare le generazioni più giovani, a sviluppare dentro di loro, sin da piccoli, la capacità di osservare ed interagire con l’ambiente in modo armonioso ed equilibrato. Ogni cosa è strettamente collegata, ogni azione crea un effetto che si ripercuote sui vari elementi che compongono un ecosistema. Tanto più un sistema è complesso, come ci insegna l’ecologia, tanto più sarà resiliente. Il corso propone un modello educativo che integra saperi disciplinari alle prassi quotidiane agite dai bambini-ragazzi nel loro personale modo di interagire con l’ambiente in modo attivo, sensibile, responsabile e partecipato. I due approcci: permacultura e ottica laboratoriale La permacultura è un metodo di progettazione sistemico e integrato che, attraverso l’utilizzo delle tre basi etiche (Cura della terra, Cura delle persone ed Equa condivisione) e dei principi, permette di creare sistemi resilienti, ecologicamente e socialmente sostenibili in contesti urbanizzati e rurali. La permacultura affronta in modo sistemico le interazioni tra vegetazione, suolo, animali, acqua, clima, costruzioni, infrastrutture, aspetti sociali, educativi, finanziari e soprattutto della creazione di relazioni benefiche ed armoniose tra i vari elementi di un sistema. L’ottica laboratoriale mette in campo “idee progettuali” che ogni...

Scopri Permacultura a misura di bambino

  PERMACULTURA A MISURA DI BAMBINO – percorso didattico-esperienziale è un’opera inedita che educa alla sostenibilità attraverso la lente della permacultura. Piste di lavoro ricalcate sulla natura disegnano un approccio pedagogico olistico, declinato in unità di apprendimento trasversali, che confluiscono in un innovativo piano di studi. Pensato per gli educatori della fascia di età 3-12, il volume strizza l’occhio a decisori politici, progettisti in permacultura, animatori di scuole nel bosco, capi scout, genitori, nonni e a chiunque abbia a cuore l’educazione di un bambino alla resilienza. Contattaci per prenotare la tua copia a paradisoritrovato@gmail.com.  Un sincero e profondo grazie a tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi nell’Aprile del 2019 permettendo la pubblicazione e la stampa di 1.000 copie del libro. Sostenendo questo progetto si concretizza uno strumento per la diffusione di una cultura della cura di sé stessi, degli altri, della natura e del...

The heART of Change

  Un percorso alla scoperta di te stesso e del mondo che ti circonda per ritrovare motivazione ed energia e vivere una vita ricca di significato. La formazione in breve Tempo e spazio dedicati a connetterti con i tuoi talenti e cristallizzare la tua visione. Strumenti e tecniche per realizzare i tuoi desideri, le tue aspirazioni e i tuoi progetti. Supporto e coaching per navigare nella complessità e vivere la vita in modo più resiliente. Approccio The heArt of change mette insieme strumenti e metodi complementari per una didattica interattiva, pratica e dinamica. Si sviluppa secondo un approccio equilibrato di osservazione, esplorazione e sperimentazione che coinvolge le tre dimensioni di mente, cuore e mano. Le attività prevedono lezioni partecipate, momenti di riflessione individuali e di gruppo, unità di ascolto emotivo, esercizi di tipo esperienziale e attività in natura. Il percorso si ispira alla Teoria U di Otto Scharmer: partiremo dal punto più in alto a sinistra della U per mettere a fuoco la nostra situazione personale e il nostro rapporto con il mondo, per poi scendere verso il fondo della U da dove, incontrando le paure e connettendosi con il nostro io profondo, trarremo lo slancio per cristallizzare e prototipare, dando concretezza a progetti e aspirazioni personali. The heART of Change nasce nel 2015 dalla collaborazione internazionale di formatori, educatori e mentori uniti dalla voglia di educare, ovvero invitare le persone ad accedere ai propri talenti, svilupparli e condividerli con il mondo A chi si rivolge A tutti coloro (individui, team, gruppi informali) che vogliono fare il primo passo per lavorare su se stessi, realizzare le proprie idee, (ri)scoprire talenti e...

Mountain Wander con Lynx Vilden

20-26 Giugno Rosazza- Biella In questo corso ambientato nelle splendide Alpi piemontesi impareremo a: realizzare utensili in pietra e osso; accendere il fuoco per attrito; intrecciare corde e lacci; raccogliere erbe selvatiche delle Alpi; costruire posate e piatti; cucinare con tecniche primitive; esplorare le montagne circostanti. Il corso è adatto sia per principianti sia esperti e prevede un numero massimo di 15 partecipanti. La lingua del corso è l’inglese. Per maggiori informazioni su Lynx Vilden e sui suoi corsi visita Living Wild. Come iscriversi Il corso costa 600 euro. È richiesto un anticipo di 200 euro come prenotazione. L’anticipo sarà interamente rimborsato se la cancellazione è comunicata via email 60 giorni prima dell’inizio del corso, dopodiché verrà rimborsato al 50%. Modalità di pagamento tramite bonifico bancario a: Titolare del conto: Paradiso Ritrovato IBAN: IT82 W033 5901 6001 0000 0144 707 BIC: BCITITMX Causale: Nome completo, Lynx III, quota associativa 2019 (Se necessario – Indirizzo: 05000 – FILIALE DI MILANO) Si prega di pagare l’intera quota entro il 1 giugno 2019. Questo corso è riservato ai membri dell’associazione Paradiso Ritrovato. Per qualsiasi informazione contattare Roberta a: italy.lynx@gmail.com +39 3398393042 Si prega di portare il seguente materiale: – tenda o telo; – sacco a pelo invernale (la temperatura potrebbe arrivare a 0 gradi durante la notte); – tappetino da campeggio; – piatto/ciotola da campeggio, posate e tazza; – coltello per intagliare il legno; – taccuino e penna; – bottiglia per l’acqua; – lampada frontale; – asciugamano; – maglione caldo e vestiti per la sera; – buone scarpe da camminata; – giacca e vestiti impermeabili; – articoli per l’igiene personale SOLO eco-compatibili,...

Mother Nature- Corso di Formazione per Professionisti

Un corso di formazione internazionale per psicologhe/i, counsellors, ostetriche, doule, consulenti, facilitatrici e facilitatori e chiunque lavori nel supporto alle madri. Cinque giorni per scoprire strumenti, attività e modelli di riferimento da usare nel lavoro di supporto alle madri, sia a livello di gruppo sia individualmente. 25-30 Marzo 2019 Arboreto, Mondaino, Romagna, Italia Durante il corso proporremo e sperimenteremo strumenti e attività basati sulla connessione con arte e natura e il modello del “Viaggio della Madre”, una nostra interpretazione del Viaggio dell’eroe di Joseph Campbell. Questo corso di formazione è un’opportunità eccezionale per entrare in contatto con professionisti di tutta Europa. Il programma prevede: Il viaggio della madre – basato sul modello di Joseph Campbell. Le sfide della maternità. Nature Quest. I doni della maternità – riallineare il proprio percorso di vita. Leadership della maternità. Costruire reti di supporto. Come partecipare Il programma è aperto a professionisti che vivono in Italia, Slovenia, Ungheria, UK e Germania. È possibile partecipare anche se si è residenti in altri paesi, a proprie spese. Il costo di vitto e alloggio è coperto dal programma Erasmus+ ed è previsto un contributo per le spese di viaggio. Ai partecipanti si richiede una donazione di 130€/180€/220€ (a seconda della propria fascia di reddito e situazione familiare) per contribuire ai costi della formazione. È  necessario partecipare a tutti e cinque i giorni di corso. Il corso sarà in inglese. Per iscrizioni compilare questo modulo entro il 31 gennaio 2019. La sede del corso Il corso di svolgerà a Mondaino, presso il Teatro Dimora, un teatro circondato da un parco botanico e da una foresta, nella Val Conca, al confine...